·  home page     ·  contattaci     ·  vota il tuo gruppo/solista preferito  
Premio Daolio
Premio Daolio 2012 »
Albo d'oro »
Edizione 2012
I laboratori: parola ai tutor »
Iscriviti al Premio »
Diario del Premio »
I tutor »
I gruppi in gara »
Il bando del premio »
I premi »
Le votazioni »
Calendario eliminatorie »
Libri&Note »
Stampa & Media
News »
Rassegna stampa »
Photogallery »
Recensioni »
Altre informazioni
Partners »
Link »
Credits »


Diario del Premio
QUINTA ELIMINATORIA

Una gara tra band ovvero Piunz (Reggio Emilia), Trio Rivolto (Casoni di Luzzara) e Fluminera (Reggio Emilia).

GRUPPI DELLA SERATA
Piunz - vai alla scheda »
Trio Rivolto - vai alla scheda »
Fluminera - vai alla scheda »

PHOTOGALLERY

Clicca le immagini per ingrandirle

AUDIORECENSIONE
Recensione quinta serata eliminatoria 17-4-2012
Autore: Franco Montanari
La fotografia di Frank sulla sfida tra Trio Rivolto, Piunz e Fluminera. Contattate il presidente di giuria a giuria@premiodaolio.it
Ascolta la recensione »

VIDEO DELLE SERATE
Clicca le immagini per visualizzare i video


NEWS
Piunz gruppo finalista
18 aprile 2012
Al Calamita sono i Piunz a spuntarla contro il Trio Rivolto e giovani Fluminera
leggi la news »
Daolio²
13 aprile 2012
La prossima settimana il Premio Daolio raddoppia! Due gli appuntamenti: martedì 17 aprile con Piunz, Trio Rivolto e Fluminera e giovedì 19 con MaraA, Vanamusae e Emilia Sonica al Calamita
leggi la news »

COMMENTI INVIATI 9
il pizzetto
19 aprile 2012
uscendo dalla parlata sicula si torna a parlare da persone intelligenti. sono d'accordo. io generalizzerei all intera italia. mi è capitato di suonare in croazia e di aver conosciuto qualche gruppo: nonostante le difficoltà econimiche, sicuramente maggiori rispetto a gente come me, portano avanti i loro progetti, con più spontaneità, senza pretendere check suond estenuanti, senza produrre adesivi e magliette fosforescenti, concentrandosi solo sulla musica. quell'attenzione che spesso trovo manchi e fa pensare ai gruppi che la qualità non conti; per esempio non so se avete notato che i gruppi neoformati prima di sfornare e pubblicare canzoni su canzoni si preoccupano solo di farsi foto fighe e pubblicarle su facebook...
Maledetto Sedicesimo
19 aprile 2012
...mi sa che quest'anno il Daolio sia un po' deboluccio... si sta configurando una finale di basso profilo: gruppi con poche idee, in alcuni casi molto acerbi e soprattutto zero consapevolezza di quello che si sta facendo... Peccato perchè la vetrina del concorso e i vari strumenti che mette in atto meriterebbero maggior risposta e miglior qualità.. ma si vede che quella zona, quella della musica emergente o di base in Emilia/Romagna (ancor di più a RE), è una zona per sua natura dormiente, adagiata, a tratti supponente e assai arida... Peccato, ribadisco. Occasioni, energie e risorse un poco sprecate...
il mafioso
19 aprile 2012
fazio fossi in lei mi farei i fatti miei.
Io nulla saccio. Io nulla ho sentito. Un uomo d'onore sono.
non come avvossia.
Piglia muru muru e ta fà ficcari n'culu!!
U picciotto anonimo
19 aprile 2012
scusasse dottore
mai dissi io che banali furono, anzi il contrario fecero. il fatto è che ammia, personalmente parlando, non piace la musica con troppe tematiche sociali, perchè uscite da determinato contesto o periodo perdono di significato. Minchia però ragione ha commissario: Fa chiù dannu 'n cretinu ca nu porcu 'nto jardinu e spesso nelle serate passate ci sono state rotture di cabbasisiii
a rivederla commissà
ispettore fazio
19 aprile 2012
buongiorno sono l'ispettore fazio del commissariato di vigata, vossia scusassero il mio commissario che di musica non è molto pratico, sapessero quanto ci fà ascoltare in macchina eros ramazzotti e laura pausini, per fortuna ogni tanto si sposta sui nostri conterranei la consoli e il maestro battiato, ammia mi piacciono i giardini di mirò e sono molto contento di tornare stassera al calamita per proseguire le indagini sul "mafioso", riguardo ai picciotti sparati stiamo indagando ma pare non fossero del tutto innocenti, qualche piccolo peccato di gioventù l'hanno commesso...
commissario montalbano sono
18 aprile 2012
picciotto caro, u "cose della vita" vanno trattate con delicatezza, attrimenti diventano "rotture di gabbasisi"....a volte u slogan risulta più efficace e meno banale....
stammi bene picciotto i và ai concerti rocke che è meglio che 'nnare a votare....
U picciotto anonimo
18 aprile 2012
minchia signor tenente ieri sera hanno ammazzato un sacco di gente; tre gli hanno sparati perchè, si dice, troppo banali furono nel mettere arrangiamenti e suoni di tastiera che non ci azzeccavano pe niente e detto fra noi abbastanza inutili. Conferma ricevuta la ebbi dal bassista medesimo, tale Enea Negri, che si dice in giro essere il figlio illeggittimo di pasturius, che mi confermò che in origine i brani erano voce e basso. Inoltre la mancanza di un tamburello si sentii assai.
Uccisi rimasero a terrà senza fiatare pure cinque ragazzi di reggio con il volto sparato, come si trattasse di lupara; Dicono fossero innocenti. sono stati freddati per errore da un sicario troppo sbadato? Io nulla saccio. però quello che le posso dire commissario è che la sera in questione sono stato colpito da una buona carica live e da una bella canzone in concorso, che è stata scritta ed eseguita molto bene. Il resto del repertorio mi sembrò meno ispirato e poco personale, e come si dici "A pignata vaddata non vugghi mai "
Per onorare la motivazione per cui lei commissario da mia è trasito, in questa umile dimora, le rispondessi diciendo che i sospettati dei delitti mi siano sembrati un poco ammattiti e fuori di testa. Senza pazzia saremmo tutti fritti pensai. Però quello che io tengo da segnalare è che nella musica cercassi qualcosa che mi parli delle cose della vita e non che mi significhi per slogan. se voglio che mi significhi per slogan a votare andassi non a un concerto rocke.

U rispettu è misuratu, cu lu porta l’havi purtato.
il mafioso
18 aprile 2012
commissario gentilissimo,
io non ho visto niente e non ho sentito niente. io ieri sera a occuparmi di altre faccende ero. nun saccio niente. Lo provasse a chiedere alla gente che di li traseva la sera passata.
omaggi alla signora
commissario montalbano sono
18 aprile 2012
miiiiiii, passsai giusto ieri sera dal calamita perchè mi dissero che c'era un mafioso in giro......minchia devo dire che mi divertii pure, li picciotti hanno suonato bbene, a parte certi suoni di tastiera che hanno veramente fracassato i gabbasisi, mi sembrava di sentire catarella alla messa di santa rosalia.... comunque bravi i piunz come direbbe mimi augello riguardo a una femmena " non bellissima ma simpatica e pure scherzosa" quindi apprezzabile, il trio rivolto, andrebbe un poco rivoltato, bella la voce un poco troppo presente in mezzo a cosi poco tappeto sonoro, comunque bravi manca un pò di ritmo....fluminera bè quelli picciotti sono ggiovani e hanno da crescere.......ma lu mafioso ???
COMMENTA »



Vota online o via SMS
Dai il tuo voto al gruppo o al solista che si esibirà questa settimana!
Invia la tua preferenza con un SMS o direttamente dal sito.
Per saperne di più »

Iscriviti alla newsletter
Un servizio che ti terrà aggiornato su tutti gli appuntamenti del concorso!
Per registrarti inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il link Iscriviti.
Iscriviti »


Copyright © 2010-2012 - NUOVO PREMIO CENTRO GIOVANI AUGUSTO DAOLIO - privacy